Organo settecentesco

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Di epoca barocca è uno dei pochi organi ancora in uso completamente integro. Si trova nella chiesa parrocchiale, di stile tardo barocco, sovrapposto in un apposito vano già predisposto e studiato. Questo Organo settecentesco Sant'Omero (TE)vano molto simile ad una grossa nicchia, non è stato costruito in modo casuale ma dovendo fungere da cassa armonica oltre che da sede dell’organo, è stato congeniato considerando tali esigenze, condizione necessaria ed importantissima per una perfetta fonica.
Il fatto che l’organo avesse già una predisposta sede prima che lo strumento fosse costruito (infatti la chiesa fu costruita nel 1754 dopo che venne demolita quella preesistente) è una chiara riprova che esso è stato appositamente studiato per questa chiesa. Perciò la grandezza sonora dello strumento è in perfetto accordo con le dimensioni della chiesa stessa.
A differenza degli altri organi che vengono costruiti in laboratorio e poi trasportati nei luoghi richiesti, il nostro organo fu costruito “in loco”. L’organo il cui nucleo si è conservato sino ai nostri giorni quasi intatto, fu costruito nel 1760 dal maestro Onorio Cacciapuoti, come ci documenta la targhetta ancora incollata all’interno del somiere.

Share This Post On